#andràtuttobene - quarantena mood

#andràtuttobene - quarantena mood

Sembra il titolo di di una canzone fatta di speranza e amore, invece è uno degli hashtag della quarantena.
Sentirsi parte di una community, di un popolo che reagisce insieme mosso dalla stessa passione per il nostro Paese: l’Italia.

Italiani fieri di essere parte di un tutt’uno, che si stringono (a distanza) tra di loro, che si fanno forza a vicenda e si spronano a tenere il morale alto.

Siamo fiduciosi, siamo guerrieri di creatività noi italiani e questo momento storico ci sta facendo ricordare quanto siamo speciali.

La quarantena è giunta al suo nono giorno ed è dura. E’ dura per tutti.
Anche il mondo piano piano si sta rendendo conto che non c’è da scherzare ed ora siamo quasi tutti a casa, in quarantena.

Ma cosa sta succedendo durante questa quarantena?
Cos’è cambiato?

instagram

LE IG TV

Home training, pilates e circuiti fitness da fare tra divano e soggiorno, lezioni di cucina e di makeup, per non parlare di tutte consulenze di professionisti di vari settori. Commercialisti, avvocati, ginecologi e ancora psicoterapeuti si mettono gratuitamente a disposizione degli altri, perché condividere è la cosa più bella che ci sia e imparare qualcosa di nuovo anche.

DIRETTE IG

Sfide di cucina tra chef famosi o tra influencer, lezioni live di yoga e di meditazione, duetti di cantanti e chiacchierate fra personaggi pubblici. Le dirette sono il nuovo intrattenimento h24 della #mysweetquarantine.
Imprenditori che fanno lezioni gratuite per altri imprenditori. OSM group ha deciso di regalare questo servizio per tutte le persone che non vogliono rassegnarsi durante questo periodo , ma vogliono imparare qualcosa di nuovo costruendo anche una community.

CANTIAMO SUL BALCONE

Siamo il Paese più bello del mondo? Sì, anche durante la quarantena. Nessun dubbio!
Non solo. Abbiamo dimostrato di essere anche i più romantici. Incurabilii sognatori, ogni giorno alle 18 ci affacciamo alla finestra, oppure usciamo nel nostro balcone o giardino e cantiamo. Balliamo, mettiamo la musica per i nostri vicini e applaudiamo per ringraziare i medici e gli infermieri impegnati in questa battaglia contro la malattia.

italy

DONAZIONI

Tutto è partito dalla raccolta dei Ferragnez da 4mln 241mila euro (in crescita costante) per l’Ospedale San Raffaele di Milano, così in tutt’Italia ci sono state tantissime donazioni a molti ospedali in difficoltà durante questa quarantena. Gli influencer stanno mandando messaggi positivi e veramente stanno dando una mano a tenere alto al morale degli italiani. Ci stiamo dimostrando un popolo unito, forse per la prima volta.

APPREZZARE DI NUOVO LE COSE SEMPLICI DELLA VITA

Sembra banale ma non lo è. Quante cose ci perdiamo tutti i giorni delle nostre vite frenetiche? Quanti dettagli ci sfuggono perché “non abbiamo mai avuto il tempo” di dedicarci ad esse. E adesso, come per magia, siamo costretti a vederle, ad apprezzarle, ad amarle.

Buona serata, quarantena.

 

Vanessa Villa