Dilemma esistenziale: Come vestirsi a un meeting aziendale?

Dilemma esistenziale: Come vestirsi a un meeting aziendale?

Niente paura… nell’articolo troverai la soluzione!

Sembra poco importante, ma in realtà l’abito che indossi dice tante cose di te e soprattutto è importante fare le giuste scelte quando si tratta di decidere come vestirsi a un meeting aziendale!

Quando si parla di business, è di fondamentale importanza decidere bene cosa mettersi. L’abito è comunicazione, perché è la prima cosa che balza all’occhio, nonché ciò che rispecchia la tua personalità. E’ importante avere ben chiaro come vestirsi a un meeting aziendale perché quello che indosserai la dirà lunga su chi sei!

Ci sono delle regole non scritte, quasi dei segreti, che ti aiuteranno ad apparire professionale e impeccabile nel tuo ambiente lavorativo.

Prima qualche regola generale!

Nel mondo del lavoro, ci sono molte occasioni in cui è importante sapere cosa indossare.

Meeting, riunioni, team building, presentazioni o briefing aziendali… sono tutte attività imprescindibili del mondo lavorativo!

Queste sono le classiche occasioni in cui è importantissimo presentarsi al meglio. Scegliere l’abbigliamento adeguato è importante quasi quanto sapere cosa dire.

Prima di capire come vestirsi a un meeting aziendale, occorre prendere in considerazione alcuni fattori:

1. Quanto è formale la riunione in questione?
2. Il target dei presenti al meeting. Chi ci sarà? Colleghi, collaboratori, clienti…
3. Sarai di fronte a clienti internazionali? Questo comporterà lo studio dei costumi della nazionalità in questione.

Partiamo dal presupposto che c’è una distinzione tra il look maschile e quello femminile.

Per gli uomini, il look dev’essere generalmente curato nel suo insieme. Non sono particolarmente graditi pantaloni con fantasie o colori troppo sgargianti; la tua personalità e la tua unicità può essere comunicata in un altro modo.
Questa è la regola generale… ma non è detto che sia un assioma!
A volte un pantalone che catalizzi l’attenzione può giocare invece un ruolo importante per rompere il ghiaccio e abbattere le barriere dell’eccessiva serietà.
Sta a te la scelta. Ovviamente, se indossi un pantalone complesso, è necessario che ti giochi con classe il resto dell’abbigliamento. Fai in modo di apparire sempre elegante, ma non troppo austero!
Per le donne è consigliato un look classico e professionale, un grande “sempre verde” che ti porterà a fare sicuramente una bellissima impressione. Sono da evitare tutti gli eccessi: come gonne inguinali o maglie che scoprano l’ombelico o con scollature abissali. Il consiglio è perciò quello di nascondere i propri gioielli, così com’è consigliato non ricoprirsi di accessori d’oro o d’argento.

Il dress code è deciso anche e soprattutto dal settore in cui lavori!

Va da sé che nel campo delle arti o della moda, è d’obbligo un outfit creativo e totalmente di buon gusto personale. Mentre l’ambiente bancario e finanziario sono, per antonomasia, molto formali, quindi richiedono un abbigliamento più serioso e composto.

Santa Eleganza!

Hai presente quel momento in cui, in preda al panico e all’ansia, ti chiedi se esista un manuale d’urgenza intitolato: come vestirsi a un meeting aziendale?

Ecco, la cosa più importante è sicuramente decidere di mantenere l’eleganza di una divinità e la sobrietà di un monaco tibetano.

Al resto ci pensano le camicie, le giacche, le scarpe eleganti, il make-up leggero, i capelli in ordine e un bel corpo pulito e profumato…oltre ad un bel sorrisone, che non guasta mai!

Il tuo lavoro o i tuoi interventi potranno colpire e rimanere ben impressi solo se darai loro anche lo spazio visivo giusto, evitando di catalizzare l’attenzione sul tuo look da party hard.

Come vestirsi a un meeting aziendale… quando sei un LUI

L’abito da uomo dev’essere disegnato perfettamente sul suo corpo in modo da creare una perfetta armonia nelle forme. Se così non fosse, cambia idea, scegli qualcosa che non ti distrugga come uomo, ma che ti rafforzi, trasformandoti in un Ercole statuario.

 

come vestirsi quando sei un lui

 

La cosa più importante per un uomo è sicuramente la scelta del tessuto e del colore della camicia che indosserà. Niente è più imbarazzante e raccapricciante di un bagno di sudore evidente agli occhi di tutti. Improvvisamente sarai al centro dell’attenzione, ma non per le tue qualità lavorative!

Le scarpe rappresentano un altro must da non sottovalutare. Se scegli quelle in pelle, abbinale con coerenza ai pantaloni, scegliendole dello stesso tono o più scure.

La ciliegina sulla torta sarà l’orologio, che immancabilmente dovrà essere essenziale ed elegante.

Come vestirsi a un meeting aziendale: LEI

Dipende tutto dalla tua personalità. Se ti senti un tipo più alla Uma Thurman, andrai sul sicuro con un tailleur con gonna o pantaloni, oppure blazer e pantaloni.

Se invece ti senti più una diva alla Jessica Rabbit, femminile e sensuale, potrai concederti un little black dress, l’infinito e stoico tubino nero che improvvisamente ti darà quell’aria chic tipica del film “Colazione da Tiffany.

 

come vestirsi a un meeting aziendale se sei una lei

 

Ma mi raccomando, se esageri nell’audacia, rischierai di essere troppo volgare, perché è di vitale importanza che la gonna o il vestito non siano troppo corti, altrimenti otterrai l’effetto opposto! La lunghezza al ginocchio è più che sufficiente, va benissimo.

In Media Res

Per illuminare il viso non sono necessari troppi gioielli o un makeup invasivo. Ti basterà indossare con eleganza qualche punto luce, restare nella moderazione…e vedrai che farai un figurone!

E ora veniamo alle scarpe: un paio di décolleté donano particolarmente a tutte, si sa, ma se non sei abituata, o meglio, se cammini come se ti fossi scolata 2 litri di Gin Tonic, della serie “barcollo ma non mollo”, forse è meglio che pensi a una soluzione più efficace…Per esempio delle belle scarpe basse ed eleganti, come delle stringate o delle ballerine, innocue e astute.

 

offerta one day meeting