Festeggiare fa bene alla salute! Quindi comincia dalle feste di Natale!

Festeggiare fa bene alla salute! Quindi comincia dalle feste di Natale!

Lo sapevi che festeggiare fa bene alla salute?
Se le feste ti piacciono, questo articolo fa proprio per te.
Se le feste invece non ti piacciono per partito preso o perché stai male o perché non ti piacciono le persone con cui devi festeggiare o perché non puoi festeggiare con le persone che vuoi o perché non hai nulla da festeggiare, allora è giunto il momento di capire il vero valore delle feste e della rinascita.

E cominciare a rompere gli schemi. Perché festeggiare, amico mio, fa bene alla salute!

Festeggiare fa bene alla salute perché rappresenta simbolicamente la rinascita.

Che ci piaccia o no, le feste arrivano. Eccome se arrivano!
Se ti piacciono le feste, sentirai un sentimento che cresce dentro, una sorta di gioia, che ti porta a fare cose che ti piacciono. Comprare un piccolo regalo a qualcuno, fare una piccola sorpresa a chi non se l’aspetta sono la base di questa piccola felicità duratura, che si assapora nell’aria. Basta il pensiero, un nonnulla che faccia gioire l’altra persona.

Le feste sono anche un po’ lo spunto per fare cose che fanno bene agli altri e che di conseguenza fanno bene anche a te.

Ad esempio, se t’invitano ad un pranzo dove non vorresti andare, morditi la lingua e prova a dire di sì, vedrai che poi ti sentirai benissimo.

Anche tu avrai sperimentato quanto è difficile “avere cura”, cioè attivare la tua energia interiore sempre in modo positivo, quando qualcuno ti ferisce, ti fa del male, quando tu stai male, ti senti ferito. C’è sempre un momento in cui l’evento esterno produce un effetto che sembra abbatterti. Ma se lavori nel modo giusto con la tua energia interiore, l’equilibrio ti ricarica.

 

 

Le feste possono aiutarti ad accrescere la tua energia interiore!

Tutti vorrebbero stare bene con se stessi e con gli altri, e tutti vorrebbero il bene di coloro che amano, anche chi non lo sa. Tutti preferiscono l’equilibrio al disequilibrio, il dialogo all’intolleranza, l’amore all’odio, anche chi non lo sa.

Perciò, come ti dicevo a inizio puntata, se stai bene, e va tutto bene, saprai che puoi usare la tua energia interiore per fare ancora di più, e ancora meglio.

E se invece non va tutto bene? Se stai male, se odi le feste, se le persone non ti piacciono, se non trovi più il tuo spirito delle feste da nessuna parte? Puoi ritrovare in ogni momento la tua luce interiore.
Per prima cosa, dimenticati che sia un evento festivo. Non lo considerare Natale, Capodanno, Pasqua, un Anniversario.

Pensa semplicemente che è una parte di vita, che è anche tua, e che sei tu a decidere come viverla. Poi prendi il classico foglio bianco, una penna, dividilo a metà in lunghezza, ma non scriverci sopra i classici “pro” e “contro”. Scrivi in alto a sinistra: “Come posso fare il mio bene, e il bene della mia vita”, e, a destra “Cose per non fare il mio bene e il bene della mia vita”.

Nella colonna a sinistra, scrivi un elenco delle cose positive che potresti tu mettere in atto, per te, prima, per gli altri, poi, per vivere bene quel momento della tua vita. Quello che puoi fare, concretamente, per fare il tuo bene, partendo dall’immediato, e anche andando un po’ più in là, se vuoi.

Ora, se leggi la frase che hai scritto in alto, a destra “Cose per non fare il mio bene e il bene della mia vita”, non ti suona un po’ strano, che tu possa fare delle cose che non sono per il tuo bene e per il bene della tua vita?

Però è così, a volte ci sono… non so, litigare con qualcuno, stare a rimuginare sulla tua sofferenza, ce ne sono.

Ma suona strano, dì la verità… ecco, questo è il momento della rinascita. Quello in cui decidi che sei tu a determinare le tue scelte e ad orientare il tuo futuro. E perché non dovreste volere il tuo bene e il bene delle tua vita? Nel caso peggiore, starai come adesso. In tutti gli altri casi, ovvero, il 99 per cento, starai comunque meglio.

 

 

Allena la tua energia interiore per vivere ogni giorno come un giorno nuovo

Rinasci. Oggi, in questo periodo di festa, domani, in ogni momento della tua vita. Accendi la tua luce interiore, e fai in modo che niente e nessuno possa farti credere che è spenta (anche perché in realtà non si spegne mai, solo che non sempre riusciamo a vederla).
E’ fantastico poter aiutare le persone a ritrovare, rafforzare, dare il massimo potere alla loro luce interiore.

Per questo, bisogna approfittare per ringraziare tutte le persone che ci hanno regalato e ci regalano la loro fiducia e mi hanno permesso e mi permettono di accompagnarli nella loro strada per l’evoluzione.

 

Vanessa Villa