Mercatini di Natale tra Romagna e Marche

Mercatini di Natale tra Romagna e Marche

Mercatini di Natale. L’Emilia Romagna, si sa, è celebre per le attrazioni turistiche che ogni estate si organizzano sul litorale, per le escursioni naturalistiche e per i tanti borghi medievali che ne caratterizzano il territorio, ricco di storia e tradizioni.

C’è però un altro elemento che rende la nostra regione molto interessante per i residenti e i numerosi turisti che decidono di visitarla: stiamo parlando dei tanti eventi che vi si organizzano durante il periodo natalizio e che si inseriscono perfettamente nel contesto storico-artistico dell’entroterra e della riviera.

Lasciatevi accompagnare nel nostro itinerario natalizio!

SANT’AGATA FELTRIA

Come ogni anno il borgo storico si riempie di bancarelle, stand e tendoni ricchi di oggetti artistici realizzati a mano dai numerosi espositori che animano un appuntamento ormai molto conosciuto ed in grado di richiamare una grandissima partecipazione in termini di pubblico. Il Paese del Natale anche quest’anno accoglierà i numerosi visitatori attratti dal meraviglioso borgo storico, sue luci e dalle tante idee regalo che vi si potranno trovare, accompagnati dal suggestivo suono delle zampogne e immersi nelle suggestive luci che vestiranno le vie ricche di storia. Presepi artigianali e meravigliosi diorami artistici allestiti presso la Chiesa di San Francesco della Rosa. Offerte gastronomiche in linea con la riscoperta della tradizione e “I Piatti dell’Avvento”, percorso gastronomico in linea con le proposte tipiche del Natale. Spettacoli e stand dedicati ai più piccoli presso la Casa di Babbo Natale e la possibilità di visitare Rocca Fregoso, ove Antonio Faeti , esperto di letteratura per l’infanzia, ha dato vita ad un percorso interattivo incentrato sulle fiabe ed il loro valore simbolico, perfetto per incantare adulti e bambini.

GRADARA

Saranno oltre 50 gli eventi che animeranno il Natale dello storico borgo di Gradara: animazioni, rievocazioni, percorsi enogastronomici e molto altro. Partenza il 26 novembre con “Il castello del Medioevo”, un viaggio nel XV secolo tra pranzi che riecheggiano le tradizioni culinarie del passato, rievocazioni e mercatini natalizi. Il fine settimana successivo previsto invece “Il magico castello di Babbo Natale”, due giorni dedicati alla famiglia tra allestimenti, animazioni a tema, canzoni e attività per i più piccoli. Nei giorni successivi si proseguiranno i festeggiamenti natalizi nel segno delle tradizioni più classiche: premiazione per l’albero più bello tra tutti quelli proposti dalle varie frazi9oni limitrofe, fiere di artigianato e gastronomia, percorsi alla scoperta della storia e delle curiosità legate al meraviglioso castello che ha reso celebre il borgo gradarino.

CESENATICO

Ritorna il Natale sul porto canale leonardesco: artigianato artistico, bancarelle, espositori, creazioni natalizie e prodotti alimentari in confezione regalo. Tantissimi eventi in programma a partire dall’8 dicembre, con focus sull’ormai tradizionale Presepe Galleggiante della Marineria allestito sulle barche del porto innanzi all’ingresso del Museo marittimo e frutto della creatività di Maurizio Bertoni, Gino Savatori e Tinin Mantegazza, poliedrici artisti della zona che nella seconda metà degli anni 80 decisero di dare vita al progetto. Grandi statue ad altezza naturale realizzate a mano partendo dal legno di cirmolo animano la scena resa ancor più magica e suggestiva dal calare della sera. I circa 50 soggetti sono collocati sulle imbarcazioni illuminate le cui luci si riflettono sulla superficie dell’acqua creando un vero e proprio quadro prospettico, una vera e propria opera d’arte.

CATTOLICA

Tanti gli eventi in programma durante le festività natalizie, rese magiche ed originali dalla creazione della Regina di Ghiaccio, una enorme pista da pattinaggio di forma circolare larga sette metri e collocata attorno alla Fontana delle Sirene, alla vigilia dei 90 anni dalla sua costruzione. Quaranta giorni di eventi, attività ed appuntamenti dedicati ai turisti, alle famiglie ed ovviamente anche ai bambini per i quali sarà allestita la Città delle Fiabe. Trasferimenti resi agevoli dall’istituzioni di un comodo servizio navetta verso piazza 1 Maggio e gli altri luoghi centrali.

RICCIONE

Tanto shopping, eventi, ma anche cinema, teatro e concerti. Saranno questi gli ingredienti del natale 2017 targato Riccione, dove oltre all’immancabile pista di pattinaggio ed il suggestivo villaggio natalizio in pieno centro, l’amministrazione comunale ha scelto come focus degli eventi un target giovane e deciso al divertimento a 360°. Partenza il 2 dicembre con una suggestiva parata di trampolieri che accompagneranno i visitatori fino alla pista di ghiaccio ove è previsto un coinvolgente spettacolo di pattinaggio artistico. Dal 9 dicembre al 6 gennaio Radio Deejay movimenterà la scena ogni sabato con tanta musica e artisti amati dai più giovani. Per chi desidera invece una serata più tranquilla e classica, in programma numerose esibizioni a teatro (Cori del cuore), spettacoli in sinergia tra recitazione, musica e immagini (come quello del Collettivo Soundtracks – Cinema misterioso che propone un viaggio attraverso alcuni capolavori del cinema legati dai temi della magia e dell’illusionismo) e suggestivi concerti (Concerti degli auguri con Danilo Rea e Gino Paoli, e Concerto di Natale con Lorenzo Kruger). Anche il cinema avrà spazio durante le feste con ospiti del calibro di Gabriele Salvatores, e spettacoli di grande impatto come El Patròn, incentrato sulla vita di Pablo Escobar e capace di mescolare sapientemente musica, teatro e live painting. Previsti anche appuntamenti ormai classici come il tradizionale presepe vivente, il cui percorso quest’anno sarà in gran parte posizionato sul mare, il grande albero natalizio allestito sul porto canale ed i cori (le voci bianche Le Allegre Note, il Coro lirico Perla Verde, l’Ensemble Il Turturino, SATiBì Singers e Note in crescendo, l’Ensemplce Amarcanto e il Coro Stella Alpina).

RIMINI

Ritorna il natale in centro storico con le vie addobbate, le luminarie, i grandi alberi natalizi, i mercatini dell’artigianato, e gli stand dedicati alle decorazioni, ai prodotti alimentari, alle idee regalo più originali. Presso la Vecchia Pescheria alle spalle della suggestiva Piazza Cavour, che anche quest’anno ospiterà la gigantesca pista da pattinaggio, possibilità di acquistare le creazioni dei tanti artigiani che parteciperanno alla fiera natalizia: maestri del rame e dell’argento, esperti ceramisti e della lavorazione su cera, argilla e terracotta, vetrai, artisti del cuoio e del legno, allestiranno le proprie opere animando lo storico sito del centro cittadino. Nella zona del porto, ormai immancabile la creazione dell’Ice Village: pista da pattinaggio per grandi e piccini, mercatini di Natale, esibizioni canore e soprattutto il suggestivo Presepe di Sabbia che anche quest’anno darà a tanti artisti la possibilità di creare perfette ed effimere costruzioni in sabbia e acqua che rimarranno per tutto il periodo natalizio sotto l’enorme tendone creato appositamente per la manifestazione. Immancabili poi gli allestimenti nei parchi divertimento: Oltremare, Fiabilandia e Italia in Miniatura faranno alcune aperture straordinarie ed accoglieranno le famiglie per un natale pieno di divertimento.

MILANO MARITTIMA

A Milano Marittima Torna con tante novità un ‘Inverno d’aMare’, il bellissimo calendario dedicato al Natale. Dal 2 dicembre al 7 gennaio aprirà MimaOnIce, sfavillante villaggio natalizio che animerà le vie del centro con tanti luci, eventi e spettacoli. Un’enorme pista da pattinaggio, uno scivolo per bob ed attrezzatissime piste da curling offriranno la possibilità di vivere un Natale all’insegna del divertimento e degli sport invernali. L’Officina di Babbo Natale e il Santa Claus beach, installazione artistica realizzata in collaborazione con Coop Bagnini, saranno le proposte dedicate ai più piccoli. Sapori e gusto saranno invece i protagonisti del mercatino natalizio dedicato alla gastronomia, allestito con tante “casette gourmet” ricche di tipicità ed eccellenze enogastronomiche. Finalità solidale sarà invece l’obiettivo del Giardino degli alberi di Natale’ ove giganteschi abeti saranno allestiti attraverso linguaggi artistici e tecniche diverse da 13 artisti.

CERVIA

A Cervia, previsto un Natale ricco di magia, musica e gusto: l’8 dicembre si partirà con il mercatino del gusto e delle tradizioni artigiane, con i canti natalizi dei bambini delle scuole e l’accensione dell’enorme albero natalizio donato da Madonna di Campiglio – Pinzolo e centro attorno cui si svilupperà l’ormai classica pista del ghiaccio. Durante i fine settimana di dicembre, numerosi laboratori e iniziative per i più piccoli animeranno n il Magazzino di Babbo Natale. Lungo il porto canale verrà invece celebratala storia di Cervia, con una grande natività ‘di sale’ galleggiante posta sulla burchiella, la tipica imbarcazione che si utilizzava per trasportare il sale. A galleggiare sulla superficie dell’acqua saranno anche tre piramidi che simboleggeranno ancora una volta la produzione tipica della città di Cervia, il suo “oro bianco”.

URBINO

Tantissime le iniziative previste ad animare il Natale della storica cittadina medievale: mostre, animazione, rievocazioni, spettacoli e mercatini si alterneranno durante le feste. Partenza sabato 2 dicembre con l’accensione del grande abete in Piazza della Repubblica e con White Christmas Dream”, spettacolo di luci e suoni che promette di stupire il pubblico con i suoi tanti effetti speciali e immagini proiettate sulle facciate dei palazzi circostanti: un modo diverso, originale e moderno per dare inizio al peri9odo dell’anno più magico e colorato. Per domenica invece è prevista l’apertura della pista di pattinaggio che con i suoi 450 metri quadrati promette di essere la più grande delle Marche. Spettacoli musicali, fuochi d’artificio e numerose natività viventi (in particolare quella con figuranti in abiti quattrocenteschi) saranno gli altri protagonisti del programma che prevede anche una mostra di presepi napoletani, mercatini gastronomici e stand di artigianato artistico. Il tutto ovviamente immerso nella meravigliosa cornice storico-artistica di una città che ha ancora molto da raccontare.

PESARO

Da sabato 25 novembre al 7 gennaio Pesaro offrirà un ricco programma di iniziative con oltre 100 appuntamenti che animeranno il Natale pesarese: una pista da pattinaggio di 400 metri quadrati a forma di cuore sarà il focus dei festeggiamenti che si svilupperanno lungo le vie del centro storico, animato dal gigantesco abete che scalderà l’atmosfera con le sue 70.000 luci a led. Mercatini natalizi, musica, installazioni artistiche, laboratori per bambini, un mega maxi schermo, giganteschi angeli e troni per Babbo Natale in polistirolo, iniziative benefiche, cori e…una snowball ovvero una palla di neve gigante con cui grandi e piccini potranno giocare: tutto questo farà parte dell’eccezionale “Il Natale che non ti aspetti” di Pesaro che da anni, insieme a Trento e Bolzano, è diventata una delle province più attrattiva in questo periodo dell’anno.

FANO

Un Natale ricco di atmosfera si prospetta quello di Fano: il Villaggio di Natale, i mercatini enogastronomici ed artigianali, il Presepe di San Marco, e la “Befana in Piazza” riempiranno di suggestioni il centro. Protagonista anche quest’anno l’albero artistico, l’imponente installazione tecnologica che regalerà magia e colore al natale fanese. Cori, musei e mostre, laboratori originali (come quello dedicato allo Yoga della Risata), iniziative danzanti e concerti saranno gli elementi di questo Natale Più, che si preannuncia intenso e assai vitale.

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO

Si parte venerdì 8 dicembre con l’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale, luogo magico ricco di fantasia e dedicato ai più piccini: spettacoli, letture, pesca di beneficenza, laboratori e un magnifico trenino con tanti doni saranno le proposte dedicati ai bimbi.  Da segnalare poi domenica 10 dicembre Il tempo rubato, spettacolo finale messo in scena dal del Teatro Giovanissimo e liberamente ispirato all’intramontabile “Momo” di M. Hende. Concerti d’organo, cori, la Fiera di Santa Lucia con i classici dolciumi e l’artigianato artistico, laboratori di lettura, tombole, natività e mostre (da non perdere quella incentrata sulla figura femminile!) sono solo alcuni degli ingredienti in programma. Particolarità del ricco calendario sanmarignanese saranno poi i numerosi spettacoli teatrali che arricchiranno il periodo di festa: “Bus theater”, rappresentazione perfetta per adulti e bambini, “Stazione Godot” a cura di Ass. Luigi Pagniello, “Appuntamenti al Buio” spettacolo sensoriale e in movimento, solo alcune delle tante rappresentazioni in programma.

 

Non perderti la possibilità di un Natale ricco, suggestivo e ricco di magia: vieni a visitare i nostri borghi medievali, perditi tra le vie dense di storia, scopri le iniziative in programma, vivi la Riviera e l’entroterra in modo unico!

Il Riviera Golf Resort è pronto per accoglierti e regalarti momenti speciali.

Prenota il tuo soggiorno immerso nelle morbide colline della Val Conca, vivi il tuo relax e lasciati coccolare: le nostre suites esclusive, le proposte dello chef Poletti e del suo Riviera Wellness Restaurant e tonificanti trattamenti della nostra Spa sono a tua disposizione per accompagnare le tue feste, il tuo benessere, il tuo magico Natale.

Cosa aspetti?

Chiamaci!

 info@rivieragolfresort.com 

 +39.0541.956499 

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *